Perché le informazioni sull'acquirente non sono disponibili negli ordini Amazon FBA?

Modificato il Tue, 09 Apr 2024 alle 12:44 PM


A partire dal 19 febbraio 2024, Amazon non fornirà più ai venditori l'accesso alle informazioni sugli acquirenti negli ordini FBA (Fulfillment by Amazon). In seguito a un recente aggiornamento della Politica, Amazon si è assunta la responsabilità di calcolare e versare l'imposta sulle vendite per i venditori. Nei mercati nordamericani, Amazon ha interrotto l'accesso ai Dati Riservati, che comprendono informazioni essenziali sugli acquirenti precedentemente utilizzate per la rimessa delle imposte.


Di conseguenza, quando gli ordini Amazon FBA vengono importati in M2E Multichannel Connect e nel vostro negozio, le informazioni sull'acquirente appariranno come "Non restituito". Abbiamo adottato questa misura per garantire che M2E Multichannel Connect possa creare ordini corrispondenti nel vostro negozio, anche quando le informazioni sull'acquirente non sono disponibili.


La decisione di Amazon di gestire il calcolo e il pagamento dell'imposta sulle vendite è un aiuto significativo per i venditori, soprattutto con l'evoluzione delle leggi fiscali. Occupandosi dei compiti fiscali, Amazon mira a semplificare il processo di vendita e a garantire che i venditori rispettino le normative.


Teniamo d'occhio tutti i nuovi sviluppi o le modifiche apportate da Amazon o da altre piattaforme che potrebbero influenzare il funzionamento di M2E Multichannel Connect. In caso di cambiamenti futuri, aggiorneremo la nostra applicazione per garantire ai nostri clienti vendite continue ed efficienti.

Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico!

Grazie per il tuo feedback

Siamo spiacenti di non poterti essere di aiuto

Grazie per il tuo feedback

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo!

Seleziona almeno uno dei motivi

Feedback inviato

Apprezziamo il tuo sforzo e cercheremo di correggere l’articolo